Oro bianco. Tre secoli di porcellane Ginori

Museo Poldi Pezzoli

25/10/2023 - 19/02/2024

Una mostra dedicata alla storia della Manifattura di Doccia, da Carlo Ginori a Gio Ponti

 

Oro bianco. Tre secoli di porcellane Ginori è il titolo della mostra che il Museo Poldi Pezzoli e il Museo Ginori presentano al pubblico dal 25 ottobre 2023 al 19 febbraio 2024.

 

La mostra, a cura di Federica Manoli, curatrice della collezione di ceramiche del Museo Poldi Pezzoli, e di Oliva Rucellai e Rita Balleri, conservatrici del Museo Ginori, presenta una selezione delle più importanti opere realizzate dalla Manifattura Ginori, tra il XVIII e il XX secolo, conservate in diversi musei italiani ed europei, oltre che al Poldi Pezzoli, al Museo Ginori, al momento chiuso per restauro, e in collezioni private.

 

Il percorso espositivo presenta circa 60 opere e si snoda attraverso tre secoli, presentando le fasi salienti della produzione della prestigiosa Manifattura.

 

Nel ‘700, sotto la guida del suo fondatore, il marchese Carlo Ginori (1702 – 1757), la produzione si distingue per sculture in porcellana di dimensioni significative che guardano sia all’arte antica che alla tradizione fiorentina rinascimentale e tardobarocca. Questa sezione della mostra presenta capolavori assoluti, come la monumentale Venere de’Medici del Museo Ginori e raffinati accostamenti di sculture in porcellana esposte per la prima volta insieme ai rispettivi archetipi in bronzo come: la Menade danzante messa a confronto con l’Anfitrite in bronzo dello Studiolo di Francesco I de’ Medici, il Laocoonte del Museo Poldi Pezzoli con il bronzetto da cui è tratto, l’Atlante che regge il mondo dalle gallerie di Palazzo Madama di Torino con Ercole che regge il globo di Ferdinando Tacca, dalle collezioni dei principi del Liechtenstein.

 

La produzione del XIX secolo è rappresentata da alcuni vasi realizzati per le grandi esposizioni, e dal servizio da tavola per il Kedivé creato attorno al 1872, in stile neo-egizio. Nel 1896 la Manifattura si espande e diventa la Società Ceramica Richard Ginori con sede a Milano, che allo stabilimento di Doccia aggiunge, tra gli altri, quello di San Cristoforo sul Naviglio grande. 

 

Il percorso giunge al termine con una sezione dedicata alla direzione artistica di Gio Ponti (1923-1933), che pur guardando verso nuovi orizzonti non abbandona mai i riferimenti all’antico, tratto distintivo nei secoli della Manifattura: tra le sue opere in mostra, due eccezionali Ciste realizzate appositamente per Fernanda e Ugo Ojetti, oggi di proprietà del Museo Poldi Pezzoli.

 

L’allestimento, elegante e suggestivo, è a cura dello studio Guicciardini e Magni Architetti di Firenze.

 

Accompagna la mostra una pubblicazione Skira Editore, con saggi riguardanti la storia della porcellana in Europa e in Italia, le vicende della Manifattura di Doccia, la figura del fondatore; brevi schede descrittive delle opere esposte; utili apparati di approfondimento e un glossario dei termini tecnici. Non un tradizionale catalogo della mostra, ma una pubblicazione che potrà soddisfare le curiosità del pubblico sulla storia, il collezionismo e la realizzazione della porcellana e che contiene anche importanti novità storico-artistiche sulle opere esposte.

 

Per tutta la durata dell’esposizione saranno organizzate numerose attività collaterali, laboratori per famiglie, conferenze di approfondimento e una serie di incontri legati al tema della “cultura della tavola”.

 

La mostra è sostenuta dalla Fondazione Ico Falck.

 

Milano, Museo Poldi Pezzoli
25 ottobre 2023 – 19 febbraio 2024

 

Tutte le info qui

Le altre mostre in programma

    Tutta in voi la luce mia. Pittura di Storia e Melodramma

    Dal 29 settembre 2023 Accademia Carrara presenta “Tutta in voi la luce mia. Pittura di Storia e Melodramma”, l’ultima grande mostra di Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023.   A partire dalla fine del Settecento e con un grande slancio nell’Ottocento romantico le vicende…

    Accademia Carrara

    29/09/2023 - 25/02/2024

Vivi l’Archivio. Pier Fausto Bagatti Valsecchi e l’architettura di paesaggio

Vivi l’Archivio è un approfondimento espositivo pensato per mettere in luce il materiale archivisticoconservato dalla Fondazione Bagatti Valsecchi. Il secondo appuntamento di questa rassegna è dedicato all’architetto Pier Fausto Bagatti Valsecchi (1929-2023) e al suo eccezionale archivio rivolto al mondo dell’architettura di paesaggio e ai…

Museo Bagatti Valsecchi

20/12/2023 - 25/02/2024

Piccio su carta: florilegio in ambiente. Mostra di disegni e pittura

Il Museo Civico Ala Ponzone festeggia i 150 anni dalla scomparsa di Giovanni Carnovali detto “Il Piccio” con una mostra di disegni che ripercorrono la sua vita. Più di 90 opere in grado di mettere il luce la straordinaria capacità grafica che lo contraddistingueva. In esposizione saranno presenti, oltre…

Museo Ala Ponzone

20/12/2023 - 01/04/2024

La Spedizione dei Mille. Memoria e racconto nel reportage pittorico di Giuseppe Nodari

Giuseppe Nodari, nato a Castiglione delle Stiviere nel 1841, è uno di quei giovani italiani per i quali l’impresa della Spedizione dei Mille costituì il momento saliente della propria formazione patriottica. Attraverso la memoria di Nodari, cristallizzata in dettagliate illustrazioni, sarà possibile ripercorrere una delle…

Museo Santa Giulia (Brescia)

27/01/2024 - 07/04/2024