La Forma del Tempo

Museo Poldi Pezzoli

13/05/2021 - 27/09/2021

 

Il Museo Poldi Pezzoli presenta La Forma del Tempo: una mostra dedicata al rapporto dell’uomo con il tempo, dall’antichità alle soglie dell’età moderna, che mette in relazione l’iconografia dello stesso con l’avanzamento tecnologico nella sua misurazione, mediante gli angoli di osservazione della scienza, della letteratura e dell’arte. 

 

La mostra presenta una trentina di opere, tra orologi, sculturecodici e dipinti, molti dei quali di grandi autori come Tiziano, Gian Lorenzo Bernini, Andrea Previtali, Bernardino Mei e Giovan Battista Gaulli detto il Baciccio. Il fulcro dell’esposizione è una serie di preziosi orologi notturni italiani del Seicento, invenzione dei fratelli Campani per Papa Alessandro VII Chigi, con i quadranti dipinti con allegorie del tempo da famosi artisti barocchi.

L’esposizione si articola in tre sezioni: La misura del Tempo e dello spazio, Le immagini del Tempo Nottetempo.

 

La prima sezione è dedicata alle tappe fondamentali dell’evoluzione tecnologica degli strumenti di misurazione del tempo, attraverso il passaggio dalla meridiana all’orologio meccanico a pesi, a molla e al pendolo, montato in Italia proprio sui notturni.

La mostra continua con la seconda sezione dedicata alla personificazione del Tempo. L’iconografia del tempo è infatti una delle più ricche, mutevoli e interessanti che il mondo occidentale abbia mai elaborato, e ciò dipende dall’intreccio stretto che questo tema intesse con letteratura e filosofia, che da sempre si sono interrogate sull’essenza del tempo.

Nella terza sezione viene esposto un grande dipinto del senese Bernardino Mei e una serie di dodici orologi notturni seicenteschi, realizzati a Roma e in altri stati italiani, che presentano quadranti dipinti con allegorie del Tempo.

 

a cura di Lavinia Galli, conservatrice del Museo Poldi Pezzoli.

 

 

 

Dal mercoledì al lunedì dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 14,00 alle ore 18,00

Per maggiori informazioni, cliccate qui

Scarica il comunicato stampa

 

Le altre mostre in programma

    L’arte del dono. Da Gian Giacomo Poldi Pezzoli a oggi

    L’arte del dono. Da Gian Giacomo Poldi Pezzoli a oggi è il titolo della mostra che il Museo organizza dal 17 novembre 2022 al 27 febbraio 2023, in occasione del bicentenario della nascita del suo fondatore, per valorizzare la sua figura nella storia del collezionismo…

    Museo Poldi Pezzoli

    17/11/2022 - 27/02/2023

MNEMOSYNE Il teatro della memoria

Mercoledì 19 ottobre, alle ore 19, presso la Sala del collezionista, sarà inaugurata la mostra Mnemosyne. Il teatro della memoria, curata da Paolo Linetti.   Come sarebbe stata la wunderkammer o lo studiolo di un collezionista del XVII secolo se fosse vissuto fino ai giorni…

Musei Civici di Pavia

20/10/2022 - 26/03/2023