Giuseppe Diotti

Museo Diotti

28/10/2017 - 28/01/2018

 

Giuseppe Diotti

Un protagonista dell’Ottocento in Lombardia

 

Casalmaggiore, Museo Diotti

28 ottobre 2017 – 28 gennaio 2018

 

Casalmaggiore celebra il suo “genius loci” Giuseppe Diotti (1779-1846), protagonista della pittura tardo-neoclassica e interprete originale del Romanticismo storico.

La mostra, allestita nel Museo Diotti, palazzo ottocentesco che fu dimora e studio dell’artista, presenta oltre cento opere provenienti dai più importanti musei lombardi e da numerose collezioni private. Personaggio di spicco dell’arte italiana dell’Ottocento, Giuseppe Diotti ha insegnato per oltre trent’anni all’Accademia Carrara di Bergamo. La sua fama si diffuse rapidamente nell’ambiente culturale dell’epoca, al punto che Defendente Sacchi, critico tra i più autorevoli, lo definì “primo pittore lombardo”, riconoscendogli un primato oggettivo nella ripresa dell’antica tecnica dell’affresco e nel campo della pittura sacra.

Il percorso espositivo, suddiviso per aree tematiche, conduce il visitatore attraverso alcune tappe fondamentali della carriera dell’artista.

Mostra a cura di Valter Rosa.

 

La mostra  Giuseppe Diotti Un protagonista dell’Ottocento in Lombardia è online con approfondimenti e curiosità: scopri di più.

Alcuni itinerari consentiranno di apprezzare le opere di Giuseppe Diotti nel loro contesto: scopri gli itinerari diotteschi in Lombardia.

Le altre mostre in programma

    Canova a Villa Carlotta 1822/2022. Il Palamede

    In occasione dei duecento anni dalla morte di Antonio Canova, Villa Carlotta dedica una serie di eventi e mostre, tra le quali la prima è quella dedicata a Palamede, opera simbolo della sua collezione. Attraverso documenti, sculture, disegni e alcuni prestiti eccezionali, provenienti da istituzioni pubbliche…

    Villa Carlotta

    28/04/2022 - 05/06/2022

Piccio in Carrara

    Tre nuovi prestiti d’eccezione raccontano Giovanni Carnovali, detto Piccio, autore tra i più sperimentali dell’Ottocento, dall’11 marzo al 12 giugno 2022, in Accademia Carrara a Bergamo.   Un progetto a cura di M. Cristina Rodeschini, che invita il pubblico a un inedito percorso…

Accademia Carrara

11/03/2022 - 12/06/2022

Peggy e Paolo. Una passione senza tempo

    Il Brescia Photo Festival mette in scena un inedito dialogo tra Paolo Tosio e Peggy Guggenheim, in un celebre scatto di Gianni Berengo Gardin: a distanza di più di un secolo due collezionisti affidano al ritratto la memoria della loro passione.   Una…

Pinacoteca Tosio Martinengo

31/03/2022 - 21/06/2022

As above, so below. Elisa Sighicelli

La Galleria d’Arte Moderna di Milano presenta in apertura dell’Art Week milanese, da martedì 29 marzo a domenica 3 luglio 2022, la mostra As Above, So Below, personale di nuove opere dell’artista Elisa Sighicelli. A cura di Paola Zatti, conservatrice responsabile della Galleria d’Arte Moderna…

Galleria d'Arte Moderna di Milano

28/03/2022 - 03/07/2022

Se l’Italia è uno stivale. Vignette satiriche risorgimentali

Grazie al nuovo sito, il Museo Diotti amplia il suo spazio espositivo anche attraverso l’apertura di un Padiglione virtuale. Come primo evento virtuale viene offerta la mostra “Se l’Italia è uno stivale. Vignette satiriche risorgimentali”, a cura di Stefano Prandini. Si tratta di una Rivisitazione…

Museo Diotti

21/04/2022 - 31/12/2022

Napoleone e l’Accademia

L’Accademia di Belle Arti di Brera presenta, dal 5 maggio 2022, in occasione della chiusura delle celebrazioni per il bicentenario della morte di Napoleone Bonaparte (1821-2021), la mostra virtuale Napoleone e l’Accademia a cura di Anna Mariani, Chiara Nenci, Sophia Radici e Sara Rizzi. L’ambiente…

Accademia di Brera

05/05/2022 - 31/12/2022