Giuseppe Diotti

Museo Diotti

28/10/2017 - 28/01/2018

 

Giuseppe Diotti

Un protagonista dell’Ottocento in Lombardia

 

Casalmaggiore, Museo Diotti

28 ottobre 2017 – 28 gennaio 2018

 

Casalmaggiore celebra il suo “genius loci” Giuseppe Diotti (1779-1846), protagonista della pittura tardo-neoclassica e interprete originale del Romanticismo storico.

La mostra, allestita nel Museo Diotti, palazzo ottocentesco che fu dimora e studio dell’artista, presenta oltre cento opere provenienti dai più importanti musei lombardi e da numerose collezioni private. Personaggio di spicco dell’arte italiana dell’Ottocento, Giuseppe Diotti ha insegnato per oltre trent’anni all’Accademia Carrara di Bergamo. La sua fama si diffuse rapidamente nell’ambiente culturale dell’epoca, al punto che Defendente Sacchi, critico tra i più autorevoli, lo definì “primo pittore lombardo”, riconoscendogli un primato oggettivo nella ripresa dell’antica tecnica dell’affresco e nel campo della pittura sacra.

Il percorso espositivo, suddiviso per aree tematiche, conduce il visitatore attraverso alcune tappe fondamentali della carriera dell’artista.

Mostra a cura di Valter Rosa.

 

La mostra  Giuseppe Diotti Un protagonista dell’Ottocento in Lombardia è online con approfondimenti e curiosità: scopri di più.

Alcuni itinerari consentiranno di apprezzare le opere di Giuseppe Diotti nel loro contesto: scopri gli itinerari diotteschi in Lombardia.

Le altre mostre in programma

    L’arte del dono. Da Gian Giacomo Poldi Pezzoli a oggi

    L’arte del dono. Da Gian Giacomo Poldi Pezzoli a oggi è il titolo della mostra che il Museo organizza dal 17 novembre 2022 al 27 febbraio 2023, in occasione del bicentenario della nascita del suo fondatore, per valorizzare la sua figura nella storia del collezionismo…

    Museo Poldi Pezzoli

    17/11/2022 - 27/02/2023

MNEMOSYNE Il teatro della memoria

Mercoledì 19 ottobre, alle ore 19, presso la Sala del collezionista, sarà inaugurata la mostra Mnemosyne. Il teatro della memoria, curata da Paolo Linetti.   Come sarebbe stata la wunderkammer o lo studiolo di un collezionista del XVII secolo se fosse vissuto fino ai giorni…

Musei Civici di Pavia

20/10/2022 - 26/03/2023